re-volver
Twitter Facebook LinkedIn YouTube
COMICS
EVENTS
MAGAZINE
PHOTOS
WEBSIZE

  RECENSIONI E INTERVISTE:  RE-VOLVER SCEGLIE I PRODOTTI DA RECENSIRE E LE INTERVISTE DA EFFETTUARE TRAMITE UNA MINUZIOSA SELEZIONE CURATA DAL DIRETTORE E DAI RESPONSABILI DI SETTORE. NON VISIONIAMO MATERIALE SE NON SOTTO ESPLICITA RICHIESTA DA PARTE DELLA REDAZIONE.  

Ruggero Passeri
Virtù della decadenza

Errante tra esistenzialismo e possibilità dell’essere, Ruggero Passeri si ritrova di colpo immortalato in una suggestione, nel raffinato furto di decadenze sociali satirizzate grazie all’ingegnosa composizione o nella poesia dell’essere che contempla l’abbondanza o la mancanza dell’essere in altri esseri. Continue »
   

Il settimo senso
Intervista a Silvano Agosti

Sperimentare è il settimo senso dell’essere umano. È impossibile concepire la vita quotidiana senza sperimentazione perché allora si tratterebbe solo di esistenza e non di vita. L’esistenza riguarda le pietre, il carbon fossile… invece la vita riguarda l’essere umano! Allora sperimentare vuol dire incontrare ciò che è eternamente nascosto in ogni cosa. Continue »
   

Il senso delle emozioni

Quante volte vi siete trovati in una situazione in cui non siete stati in grado di gestire adeguatamente le vostre emozioni? Perché condizionano le nostre scelte? Come si manifestano? Le emozioni sono preziose alleate : ci precedono, ci accompagnano, ci seguono nelle diverse attività quotidiane, ci servono a comprendere meglio il senso del vivere. Le emozioni svolgono importanti funzioni. Ma quali sono? Continue »
   

Molasses

Jim si muove circospetto nella grande baia di fronte a sè; l'altro, un metro e ottanta di ragazzo dai muscoli tesi ed infiniti, pensa anch'esso a quanto la baia sia diversa e forte e di come potrebbe, se solo decidesse di farlo, inglobare con una stretta il paese intero e le dispense e le zie in gonna lunga e le bici scalcinate. Continue »
   

Come una magia
Intervista a Chiara Giacobelli

La scrittura l’ho sempre vissuta così: d’istinto. Senza pensarci troppo. E mi piace molto questo concetto di qualcosa – chiamala ispirazione artistica, o quello che vuoi – che a un certo punto arriva, si impossessa di te e crea, nel senso più ampio del termine. È un’esperienza estremamente forte, commovente ed estenuante. Continue »
   

Sottrazione e frammento in De Gregori e Baglioni

Alla maturità corrisponde la sottrazione, all’accumulo si preferisce la leggerezza dell’essenziale (Guarda che non sono io di De Gregori), così come al narcisismo egoico, ad una soggettività forte, si predilige il confronto con l’altro (Con voi di Baglioni), dalla totalità si approda al frammento. Continue »
   

Il grottesco nel videogame
Intervista a Nicola Piro

In Doom avevi la possibilità di uccidere dei corpulenti mostri rosa. Io credo che si debba dare la possibilità di sparare virtualmente ai veri mostri di oggi, come ad esempio quelli elencati prima. Grezzo 2 è una sorta di valvola di sfogo virtuale per una realtà che ci ha veramente ammorbato di cretinate. Continue »
   

Distribuzione dei numeri primi applicata ai crivelli
e conseguenze sulla congettura dei primi gemelli

L'applicazione pratica di questa dimostrazione potrebbe essere d'aiuto per la risoluzione della famosa ipotesi di Riemann, presente nella lista dei 23 problemi matematici stilati da David Hilbert e presentata l'8 agosto 1900 nella sua conferenza del Congresso internazionale dei matematici svoltasi a Parigi e nella lista dei 7 problemi stilata dall'Istituto matematico Clay nel XX secolo. Continue »
   

Wattstax Riots
Un’Esperienza Nera

Se nessuno spendesse parole per raccontare un fatto questi potrebbe tranquillamente non essere mai avvenuto e così, spogliato della sua portata storica e umana, verrebbe riposto nell’ampio dimenticatoio della storia. E’ l’11 Agosto del 1972 quando nella Colosseum Arena di Los Angeles si riuniscono pacificamente più di 100.000 persone provenienti principalmente dal quartiere “Watts”. Continue »
   

Chiacchere su Dalla (1980)

“Dalla” è il nome dell'album e anche questo sembra avere un senso. Appare come un imperativo rivolto all’ascoltatore, "DALLA!". Ma dare cosa? Dare la vita a se stessa. Farla tornare alla sua purezza primitiva, poiché nel conciso spazio dell’esistenza non c'è tempo per tentennamenti. Continue »
   
Page 1 of 3512345»102030...Last »